Bronzo e travertino, il restauro della Minerva

Un intervento particolarmente interessante è stato quello svolto per conto dell’Università degli Studi Federico II di Napoli sulla statua in bronzo su basamento in travertino raffigurante la dea Minerva.

L’opera si presentava molto sporca con depositi di varia natura dal particellato atmosferico poco coerente alle aderenti stratificazioni di particellato inquinate dovuto ad idrocarburi e piogge acide.

statua minerva università napoli federico II tekna restauri restauro conservativo giugliano in campania

La statua prima e dopo l’intervento

Il restauro ha richiesto particolare attenzione ai metodi chimici programmati, scegliendo un trattamento che garantisse il massimo dell’efficacia nel contrastare i fattori di degrado.

restauro conservativo monumentale minerva napoli statua federico II tekna restauri

Una restauratrice TEKNA al lavoro sul basamento in travertino

L’intervento ha inoltre richiesto la ricostruzione di parti del basamento in marmo travertino mancanti. Un team composto da 8 persone ha lavorato per oltre 40 giorni al fine di restituire all’ateneo la bellezza di quest’opera risalente al diciottesimo secolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...